I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

A Brienza un “matrimonio” di gusto: CIOCCOCRUSCO!



L’appuntamento è di quelli che più golosi non si può. Metti il cioccolato svizzero e il peperone Crusco di Senise Igp insieme e l’equazione da sballo per le papille gustative si chiama Cioccocrusco. Un incontro internazionale che sa di buono. Un mondo. In salsa elvetico – lucana.

L’innovativo prodotto, lavorato a mano nel cantone Turgovia, lanciato dal CEO Antonio Cammarota, verrà presentato ufficialmente il 26 gennaio alle ore 16.00 presso il B&B “La Voce Fiume”- Dimora storica di charme dell’imprenditrice Rocchina Adobbato.


Un’occasione importante per far scoprire questo “matrimonio” d’amore gastronomico per far risaltare la croccantezza del Capsicum di Senise, Igp dal 1996, e la morbidezza suadente del cioccolato svizzero ottenuto con le migliori qualità del cacao malgascio. Un’esplosione gourmet di teobromina e non solo, grazie agli abbinamenti che verranno presentati dalla sommelier Lucia Telesca per accompagnare il Cioccocrusco con vini e distillati. Mentre la chef Enza Crucinio preparerà delle sperimentazioni in cucina davvero interessanti. Durante la serata si parlerà anche di salute con il biologo nutrizionista Raffaele Lopardo che tratterà l’argomento cioccolato e “Crusco” in chiave scientifica.

Un’esperienza sensoriale tutta da degustare che nasce dall’ unione di due territori, la Basilicata e la Svizzera, e un concept mix tra tradizione e innovazione.