RAFANATA LUCANA


La rafanata è un piatto tipico della provincia materana e diffuso anche nel potentino, simile a una frittata cotta al forno. Si prepara nel periodo di carnevale e prende il suo nome dal rafano rusticano, ovvero il rizoma della pianta Armoracia rusticana, una radice dal gusto fortemente balsamico e piccante

PROCEDIMENTO: prendete le patate, pelatele, passatele allo schiacciapatate, raccogliete il composto in una ciotola, amalgamatelo con le uova sbattute, la mollica di pane, il rafano grattugiato, salate.

In una padella scaldate alcuni cucchiai d’olio, versatevi il composto, distribuitelo bene con l’aiuto di una forchetta e fate cuocere prima da una parte e poi dall’altra per circa 10-15 minuti. Ritirate, trasferite la “rafanata” sul piatto da portata e servitela calda o fredda.